Comocrea incanta i buyer con il fascino del lago

Villa Erba, Comocrea 2019

La collezione primavera estate 2021 colora anche oggi gli stand di Villa Erba per Comocrea Textile Design Show. L’evento vede quest’anno la presenza dei migliori studi di design tessile del fashion d’Europa. Un settore di nicchia, che ha proprio a Como le sue eccellenze.
Diversi gli studi inglesi presenti, da sempre affezionati espositori alla rassegna internazionale comasca, unica fiera a livello mondiale del settore serico rimasta sul territorio e con un’organizzazione completamente comasca.

Nella due giorni cernobbiese, gli operatori più importanti della filiera possono catalizzare i buyer stranieri oltre che con la loro creatività, puntando anche sulle suggestioni del Lago di Como.
«Non è un momento facile per il nostro settore – sottolinea Stuart Sartori, presidente del Consorzio Comocrea – Sia dal punto di vista economico che congiunturale il settore sta attraversando un periodo in cui dobbiamo moltiplicare gli sforzi per ovviare agli sbalzi dei mercati e alle “agitazioni” geopolitiche che caratterizzano diverse nazioni. Essere qui con questa fiera dopo 63 edizioni, dimostra la nostra determinazione e la qualità dei nostri prodotti e delle nostre idee».

«I disegnatori tessili nella filiera produttiva rappresentano il primo anello che propone qualità, creatività e innovazione – sottolinea Fulvio Alvisi, presidente dell’Associazione Italiana Disegnatori Tessili e di Comocrea Expo – e in questo momento interpretano al meglio il saper fare, la capacità tutta artigianale di coniugare esperienza, storia, tradizione, ai temi attuali della ricerca, sperimentazione. Creare rete tra cultura in forme diverse è uno degli obiettivi di Comocrea».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.