Comunioni e cresime rinviate al prossimo autunno

Duomo di Como

Le Prime Comunioni e le Cresime della Diocesi di Como rinviate al prossimo autunno. Dalla primavera (in particolare nel mese di maggio) alle domeniche finali del mese di settembre e nel mese di novembre 2020, fino a domenica 22, solennità di “Cristo Re”. Lo ha comunicato la Chiesa lariana, con una nota a firma del vicario generale, don Renato Lanzetti. La notizia è arrivata subito alle parrocchie del territorio, che si sono già messe all’opera per avvisare alcune migliaia di famiglie, che hanno i figli coinvolti nell’appuntamento di uno o entrambi i sacramenti. Restano chiusi intanto tutti gli uffici della Curia di piazza Grimoldi e del Centro Cardinal Ferrari. Vengono effettuate “da remoto”, solo le pratiche più urgenti, con prenotazione telefonica.
Proseguono invece le manifestazioni di preghiera a distanza, la prossima sarà giovedì alle 21, festa di San Giuseppe. L’invito è di recitare il rosario nelle case e di esporre un drappo bianco o una candela accesa alle finestre. Per quanto riguarda la Settimana Santa e il Triduo pasquale si attendono anche le nuove indicazioni dal governo per il mese di aprile.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.