Confesercenti: «Agli ambulanti abusivi via il permesso di soggiorno»

La città di Como vista dall'alto

Giro di vite sugli ambulanti del mercato di Como. Tra i circa 200 operatori, la metà non è in regola con il pagamento del Cosap (Canone occupazione suolo pubblico), una quarantina gli evasori totali. E nessun rinnovo del permesso di soggiorno a chi vende illegalmente per strada senza licenza.
Sono queste le principali richieste presentate da Confesercenti ieri al vicesindaco di Como, e deputata della Lega, Alessandra Locatelli, che ha ricevuto i rappresentanti dell’associazione dei commercianti che storicamente conta un grande numero di iscritti anche tra gli ambulanti del mercato coperto. All’incontro era presente anche un altro parlamentare comasco del Carroccio, Eugenio Zoffili.
Confesercenti era rappresentata dal presidente, Claudio Casartelli, dal presidente onorario Sergio Ferrario e dal direttore, Angelo Basilico.
L’approfondimento sul Corriere di Como in edicola martedì 26 giugno

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.