Conti in rosso per Acsm-Agam

AUMENTO DI COSTI E CARICO FISCALE
Conti in rosso per Acsm-Agam nei primi nove mesi dell’anno. L’aumento dei costi operativi, in particolare di quelli relativi al personale (+7,7%), e l’incremento del carico fiscale complessivo, che ha superato quota 89%, hanno portato il gruppo comasco-monzese a registrare una perdita di 447mila euro contro i 4,6 milioni di euro di utile ottenuti al 30 settembre del 2010. I ricavi, invece, sono stati pari a 138 milioni di euro, in linea con quelli dello scorso anno.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.