Controlli della polizia su un gruppo di immigrati: due espulsi e un arresto

Auto Polizia di Stato

Controlli della polizia a Como, in piazza Martinelli, per la segnalazione quasi quotidiana di gruppi di immigrati che affollano l’area, specialmente nella tarda mattinata.
Assembramenti che sembra nascano soprattutto dalla possibilità di utilizzare la connessione wi-fi gratuita disponibile nella zona intorno alla piazzetta del centro. Una situazione che è stata segnalata più volte anche da cittadini e residenti che si sono lamentati per le difficoltà nel fruire l’area costantemente presidiata dai migranti. Una situazione analoga si era verificata in passato anche in biblioteca dove chi aveva bisogno poteva trovare degli spazi al caldo e coperti e una connessione wi-fi.
Tornando alle verifiche in piazza Martinelli, gli agenti hanno individuato due stranieri irregolari, per i quali è stata immediatamente avviata la procedura di espulsione e hanno inoltre arrestato un pakistano destinatario di un ordine di carcerazione della Procura di Reggio Emilia per l’accusa di furto aggravato. Il giovane, 24 anni, è stato rinchiuso in carcere al Bassone per scontare una pena di 5 mesi e 28 giorni di reclusione. I due immigrati irregolari invece sono un gambiano di 32 anni e un russo di 18, che hanno ricevuto un ordine di allontanamento dall’Italia. I controlli, fanno sapere dalla Questura di Como, proseguiranno anche nei prossimi giorni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.