Controlli nell’Erbese e nel capoluogo: sono 13 le espulsioni

La Prefettura di Como

Sono proseguiti anche tra il 25 e il 31 gennaio i controlli straordinari del territorio nell’Erbese e nel capoluogo. Impegnate, come tradizione vuole in queste operazioni congiunte volute dalla Prefettura, tutte le forze di polizia.
Sono stati dunque 175 gli uomini messi in campo per controllare strade e territorio, che hanno allestito 45 posti di controllo. In totale sono stati fermati 363 veicoli, che hanno portato all’identificazione di 657 persone.

Le multe hanno permesso di raccogliere 5.440 euro in ammende per infrazioni di diverso tipo al codice della strada. Numerose anche le espulsioni di persone che sono state trovate irregolari in Italia. Sono stati 8, al riguardo, gli ordini ad abbandonare il territorio dello stato, tre invece gli accompagnamenti dalla frontiera. Infine, uno straniero è stato accompagnato ad un centro per il rimpatrio mentre nell’ultimo caso è stato deciso per la misura alternativa della consegna del passaporto e del contestuale obbligo di firma.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.