Coronavirus, caso positivo in Tribunale Ancona

Palazzo Giustizia chiuso

(ANSA) – ANCONA, 21 AGO – Il Palazzo di Giustizia di Ancona è stato chiuso, dopo che una persona che vi lavora è risultata positiva al coronavirus. Si tratta di una persona con sintomi, tra cui febbre alta, che si è sottoposta al tampone: l’esito positivo è arrivato ieri alle 18. La sede del Tribunale è stata chiusa e oggi sono in corso le procedure di igienizzazione. Le udienze in programma e il Riesame sono stati trasferiti in un’aula nel palazzo della Corte d’Appello, a poche decine di metri di distanza, dove è stato spostato anche il deposito delle liste dei candidati consiglieri regionali. Il Palazzo di Giustizia dovrebbe essere riaperto domani. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.