Coronavirus, due vittime in più in provincia di Como, ora a quota 604. Oggi tre nuovi contagiati

Coronavirus, dati del 30 maggio

Più di mille guariti e un calo significativo dei ricoveri, dopo il segno più registrato venerdì.
Scende anche il rapporto tra i nuovi positivi e i tamponi effettuati e il bollettino del contagio in Lombardia si mostra dunque incoraggiante a poche ore dalla conferma della riapertura dei confini regionali a partire dal 3 giugno prossimo. A livello regionale, resta la situazione drammatica delle vittime, nuovamente in crescita nel confronto tra la giornata di oggi e venerdì.
Anche se, ormai è noto, non bisogna fare riferimento ai dati del singolo giorno ma al trend, sicuramente quelli odierni sono numeri confortanti, soprattutto dopo il segno più registrato venerdì nel numero dei ricoveri. Il dato complessivo dei degenti ricoverati nei reparti non intensivi è sceso di 245 unità, attestandosi a 3.307, mentre nelle terapie intensive i pazienti Covid sono 172, uno in meno rispetto alla precedente rilevazione.
Nelle scorse 24 ore, in Lombardia sono stati processati 14.301 tamponi e sono stati accertati 221 nuovi positivi, con un rapporto dunque tra malati e test dell’1,5%, in calo di circa un punto rispetto a venerdì. Il totale dei lombardi che sicuramente hanno contratto il virus è arrivato a 88.758, mentre attualmente le persone positive sono 21.809 (-874 nel confronto tra sabato e venerdì).
Sono 1.028 i guariti e dimessi ieri e il totale sfiora ormai 51mila. Le nuove vittime sono invece 67, un numero che oscilla ormai da giorni e oggi era di nuovo in crescita, mentre il totale delle persone uccise dal Covid in Lombardia ha raggiunto la cifra di 16.079.
In provincia di Como, nelle passate 24 ore sono stati accertati solo 3 nuovi casi positivi, ma anche su questo fronte i numeri sono altalenanti da tempo. Il totale dei contagiati accertati sul Lario dall’inizio della pandemia è di 3.840. Cresce purtroppo il dato delle vittime nel Comasco, che tocca quota 604 con due morti in più rispetto a venerdì scorso.
Scendendo poi nel dettaglio dei pazienti positivi al Covid 19 nei singoli comuni lariani, si nota come in città si sia arrivati a quota 468 positivi, stessa cifra fatta registrare nell’ultima rilevazione. A seguire Cantù con 366 casi (+1), Mariano Comense tocca quota 118 (+1). Erba rimane ferma a quota 268 e lo stesso accade ad Albese con Cassano a quota 199.
Tra i comuni con le cifre minori sempre Lasnigo, Ronago, Lurago Marinone, Gera Lario, Corrido, Anzano del Parco, Faggeto Lario e Caglio a quota 5, seguiti da Castelmarte, Argegno, San Nazzaro Valcavargna, Colonno e Pusiano con 4 casi positivi.
Canton Ticino
Nessun decesso e nessun nuovo caso di contagio: in Canton Ticino frena il Coronavirus. Per il quarto giorno consecutivo non si registrano morti legate al Covid-19, con il dato complessivo fermo a 348 decessi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.