Coronavirus, menu cinese in 56 scuole

Il 13 febbraio per oltre 7.000 bimbi del Fiorentino

(ANSA) – FIRENZE, 8 FEB – Contro il pregiudizio nelle scuole della Piana fiorentina si mangia cinese: accadrà il 13 febbraio in 56 istituti serviti da Qualità&Servizi, l’azienda pubblica che eroga il servizio mensa per i comuni di Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio, Signa e Calenzano. Oltre settemila i bambini coinvolti nell’iniziativa, promossa in segno di solidarietà verso la comunità cinese, largamente presente nei quattro comuni, ma anche, spiega una nota, "come occasione di scoperta, dialogo e interazione tra culture contro i pregiudizi e l’intolleranza che si sono viste in questi giorni in tante zone del Paese e di cui soprattutto i bambini rischiano di essere vittime". Nel menù i bambini troveranno riso alla cantonese, pollo alle mandorle e verdure saltate nel wok. Ai piccoli saranno offerte anche le tradizionali bacchette.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.