Coronavirus:chiusura store Adidas e Nike

Serrande abbassate per la maggior parte dei negozi

(ANSA) – ROMA, 5 FEB – Le multinazionali di abbigliamento e calzature sportive Adidas e Nike chiudono la maggior parte dei loro store in Cina a causa dell’aggravarsi dell’epidemia di coronavirus. Entrambe le società dichiarano che la situazione sta avendo un grosso impatto sul business nel paese asiatico. La società tedesca Adidas, maggiore produttore di abbigliamento sportivo in Europa e il secondo a livello mondiale, ha comunicato la chiusura di un "numero significativo" dei negozi in Cina a causa dell’epidemia di coronavirus e prevede una decisione analoga anche per la sua attività in franchising. L’epidemia "sta avendo un impatto negativo" sul business di Adidas in Cina, anche se è troppo presto per valutarne la portata" ha dichiarato. Il colosso Usa Nike ha invece chiuso la metà degli store cinesi e ridotto le ore di apertura negli altri. Il Ceo John Donahoe ha affermato di "dare priorità alla salute e alla sicurezza dei nostri compagni di squadra e dei nostri partner, in collaborazione con le autorità locali".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.