Coronavirus:Putin contro caro-mascherine

Rincari in alcuni casi di cento volte

(ANSA) – MOSCA, 5 FEB – Le farmacie che hanno aumentato i prezzi dei farmaci antivirali e delle mascherine usa e getta dovrebbero avere la licenza annullata. Lo ha dichiarato il presidente russo Vladimir Putin nel corso della riunione governativa sul coronavirus. "Bisogna ritirare le loro licenze, dato che hanno deciso di fare soldi sulla situazione, tutto qui", ha detto Putin. "Tanto di farmacie ce ne sono in abbondanza, se se ne chiudono due o tre non ci saranno conseguenze negative, almeno imparano per la prossima volta", ha aggiunto. Nel corso della riunione è emerso che alcune farmacie hanno alzato i prezzi per le mascherine usa e getta a 70-100 rubli (1-1,50 euro) sebbene prima di capodanno costassero 1-1,5 rubli l’una. Lo riporta Interfax.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.