Corsia chiusa ad “Argenno”. L’Anas sbaglia pure il nome
Cronaca, Territorio

Corsia chiusa ad “Argenno”. L’Anas sbaglia pure il nome

Il pannello a messaggio variabile di Tavernola con il nome errato: "Argenno" al posto di Argegno Il pannello a messaggio variabile di Tavernola con il nome errato: “Argenno” al posto di Argegno

Oltre il danno, la beffa. Da quasi 200 giorni la Regina è chiusa a metà, ad Argegno, a causa dei detriti di una piccola frana che nessuno ha avuto la capacità di spostare. Le proteste e gli sfottò non sono serviti a nulla.

Adesso, a rendere ancora più grottesca la vicenda, compare sui pannelli a messaggio variabile dell’Anas, a Tavernola, il nome sbagliato del paese. “Argenno” invece di Argegno.

Un errore veniale, per carità. Una svista che può colpire chiunque. Ma che, come si dice, fa piovere sul bagnato.

I cittadini aspettano inutilmente da oltre sei mesi il cantiere. E i turisti cercheranno adesso sui loro navigatori la frana di Argenno.

Che dire? Buona Pasqua a tutti.

24 Marzo 2018

Info Autore

Dario Campione

Dario Campione dcampione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto