Covid: calcetto nel campo di scuola, multati a Sassari

Per sette ragazzi scatta sanzione da 400 euro

(ANSA) – SASSARI, 13 NOV – La voglia di dare due calci al pallone è stata così forte da spingerli a intrufolarsi nel campetto di un istituto superiore a Sassari, in via Monte Grappa, e dare vita a una partita di calcetto che è costata a sei di loro una sanzione da 400 euro ciascuno da parte della polizia locale, intervenuta su segnalazione di qualcuno attirato dal chiasso, mentre gli altri sono riusciti a scappare. Un settimo, intercettato poco dopo, è stato denunciato anche per aver fornito false dichiarazioni sulla propria identità. Gli agenti della polizia locale hanno sanzionato 25 persone in due giorni. Tra i multati prevalgono i giovani e i giovanissimi, a iniziare da un gruppetto che continua ad assembrarsi nella parte rialzata di piazza d’Italia, davanti al palazzo della Provincia. Un giovane di nazionalità nigeriana è stato rincorso per le vie del centro e denunciato perché girava senza mascherina e ha reagito malamente all’altolà degli agenti. Altre due persone sono state sanzionate nel piazzale del Sacro Cuore perché non avevano la mascherina, mentre quattro uomini si trovavano in via Mercato e bevevano per strada intorno alle 19.30. Mercoledì altri ragazzi erano stati puniti tra piazza d’Italia, via Carlo Alberto e via Adelasia. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.