Covid: Boccia, ora più che mai le tecnologie vanno garantite

In tutta Italia. Il lockdown ne ha mostrato importanza primaria

(ANSA) – ROMA, 04 DIC – "Ora più che mai, lo Stato ha il dovere di garantire a tutti l’accesso alle tecnologie in ogni area del paese, al Sud come al Nord, nelle aree interne come quelle costiere, nelle grandi città come nei piccoli borghi". Lo scrive il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, in un messaggio all’Angi in occasione del premio dedicato ai giovani innovatori. "Ora è il momento di agire per rendere il paese più digitale, più inclusivo, più sostenibile", sottolinea Boccia. "Il periodo di confinamento – spiega il ministro – ci ha fatto riscoprire l’importanza della tecnologia e il suo ruolo primario nel quotidiano, mostrandosi quale spazio di libertà per l’esercizio di diritti costituzionali: allo studio, alla formazione, al lavoro, alla giustizia e soprattutto alla salute. Grazie all’ausilio tecnologico, anche in questa fase così delicata , i nostri diritti continuano essere esercitati e tutelati". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.