Covid, Cantù a ranghi ridotti nel derby con Milano

Cantù Cremona

Tegola Covid sulla Pallacanestro Cantù a poche ore dalla partita del Forum di Assago contro Milano. L’ultimo giro di esami ha infatti evidenziato una serie di positività nel gruppo-squadra e sintomi riconducibili al Coronavirus anche nello staff tecnico. Coach Piero Bucchi e i suoi assistenti non ci saranno. La squadra sarà guidata da Christian Di Giuliomaria. Ma, specifica una nota della società, non verrà chiesto alcun rinvio. Il derby rimane dunque fissato per le ore 18 al Forum di Assago.
«Pallacanestro Cantù prende atto – dice il comunicato del club – visto il fitto calendario di partite che attende l’Olimpia Milano, impegnata ad affrontare la fase più delicata della sua stagione in EuroLega, dell’impossibilità di trovare una data per il recupero della gara, come prevederebbe il protocollo. Per questa ragione il club, manifestando la consueta collaborazione nei confronti delle istituzioni sportive che ha sempre contraddistinto la sua storia e anche al fine di tutelare l’intero movimento nazionale, ha deciso di scendere ugualmente in campo al Forum di Assago».
Solo oggi, in ogni caso, quando si verrà a conoscenza dei referti, sarà chiaro il quadro della situazione che riguarda l’Acqua S.Bernardo.
«Siamo un grande club, con una storia favolosa. La squadra è motivata e pronta a giocare. Sapremo tutti insieme superare anche questo nuovo ostacolo» termina la nota inviata alla vigilia del derby numero 172 tra Olimpia e Pallacanestro Cantù. Nei confronti finora disputati la maggior parte delle vittorie è andata alle “Scarpette rosse” (il bilancio è di 103-68), anche se nell’ultimo confronto di campionato al Forum il 5 gennaio 2020, gli ospiti hanno vinto per 83-89.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.