Covid: Gb, al via obbligo quarantena in hotel ad hoc

Per arrivi da 33 Paesi in 'lista rossa'

(ANSA) – ROMA, 15 FEB – Inizia nel Regno Unito il nuovo piano anti Covid per gli arrivi da 33 Paesi considerati ad "alto rischio" ed inclusi nella cosiddetta ‘lista rossa’ stilata da Londra: da oggi tutti i passeggeri provenienti da questi Paesi dovranno trascorrere, a loro spese, un periodo di quarantena di 10 giorni in appositi hotel designati dal governo. Finora, riportano i media britannici, Londra ha raggiunto accordi con 16 hotel per un totale di 4.963 camere e gli albergatori mantengono ulteriori 58.000 camere in standby. L’obbligo di quarantena resta anche per i viaggiatori che arrivano da tutti gli altri Paesi, ma loro potranno trascorrere questo periodo a casa e dovranno sottoporsi a un tampone il secondo e l’ottavo giorno dal loro arrivo. Tutti i viaggiatori dovranno dimostrare un risultato negativo al test anti Covid eseguito nelle 72 ore precedenti al loro arrivo. La ‘lista rossa è formata soprattutto da Paesi africani e sudamericani, l’unico europeo è il Portogallo. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.