Covid: in ristorante tamponi a clienti per la sera, chiuso

A Milano sanzionate anche 30 persone ai tavoli

(ANSA) – MILANO, 15 FEB – Hanno deciso, violando le norme anticovid, di tenere aperto il ristorante la sera, offrendo tamponi ai clienti che potevano entrare solo se negativi. Sono intervenuti gli agenti della Polizia amministrativa del Commissariato Sempione che hanno ottenuto dal questore di Milano la chiusura per cinque giorni de ‘La Parrilla Mexicana’ e hanno sanzionato una trentina di persone ai tavoli per la violazione della normativa per contrastare la diffusione del coronavirus. Si tratta di un ristorante, in corso Sempione, zona della Movida milanese, che aveva già aderito all’iniziativa di protesta #ioapro, qualche settimana fa. I proprietari avevano organizzato, preannunciando l’iniziativa sul web, un punto per eseguire i tamponi che avevano pagato personalmente ed erano eseguiti da un medico privato. Anche il ristorante, oltre alla chiusura di cinque giorni, è stato sanzionato con 400 euro per aver violato la normativa anticovid. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.