Covid, nel Comasco 9 morti e 250 casi

Pronto soccorso

Oggi nel Comasco si piangono altri 9 morti per il Covid e si registrano 250 nuovi casi di positività al virus. Resta sempre alto il tasso di infezione sul Lario che è 8,88% (era 8,84 ieri). Il totale dei decessi è 2.020, quello dei contagiati 53.217.
La pressione sugli ospedali di Asst Lariana è purtroppo sempre alta: ci sono 334 pazienti ricoverati così suddivisi: 241 all’Ospedale Sant’Anna, di cui 19 in Rianimazione, più 5 in attesa al Pronto Soccorso. Sono 55 all’ospedale di Cantù di cui 6 in Rianimazione, con 11 persone in attesa al Pronto Soccorso. Sono infine 22 le persone in cura all’ospedale di Mariano Comense.
La situazione in Lombardia
Restano alti i decessi in Lombardia: sono stati 97. Con 57.954 tamponi effettuati, sono 4.132 i casi positivi registrati ieri in regione, con un tasso di positività in leggera crescita al 7.1% (ieri era 6,8%). Aumentano i ricoverati in terapia intensiva (+5, 862) mentre diminuiscono negli altri reparti (-43, 6660). I decessi raggiungono lo spaventoso totale di 31.056 morti dall’inizio della pandemia.
In Canton Ticino
Resta alto l’allarme oltreconfine per l’alto numero di contagi dopo settimane relativamente stabili. Il Ticino si prepara alla terza ondata e i media riportano il timore di un picco di ricoveri negli ospedali. Negli ultimi 11 giorni il numero di persone ospedalizzate è aumentato e il numero dei nuovi casi ha di nuovo superato le cento unità.
Oggi si sono registrati infatti 102 nuovi positivi, sono 8 le persone ricoverate e 10 quelle che si trovano attualmente in cura intensiva. Ci sono 1.803 persone in isolamento e quarantena, ma nessun decesso.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.