Covid: S.Paolo in zona rossa, ma il sindaco va allo stadio

Affetto da cancro

(ANSA) – ROMA, 01 FEB – È polemica, in Brasile, per la presenza del sindaco di San Paolo, Bruno Covas, alla finale della Coppa Libertadores, svoltasi sabato allo stadio Maracanà di Rio de Janeiro: il politico, che fino a ieri era in licenza medica dopo le sedute di radioterapia cui si sottopone periodicamente per il trattamento del cancro, rientra infatti tra le categorie più esposte al rischio di contrarre il Covid-19. Il viaggio di Covas a Rio, inoltre, è avvenuto proprio nel momento in cui la città di San Paolo si ritrova nella ‘fase rossa’ delle restrizioni, un provvedimento adottato dal governo statale nei fine settimana e dopo le 20 nei giorni lavorativi per cercare di contenere la maggiore diffusione dei contagi da coronavirus. Lo Stato di San Paolo, il più grande e popoloso del Brasile, è anche il più colpito dalla malattia per numero di casi e di decessi. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.