Covid: variante Gb in scuole Marche, tamponi a ‘tappeto’

Assessore

(ANSA) – ANCONA, 09 FEB – Tamponi molecolari a tappeto nelle scuole, di vario grado, interessate da casi di variante inglese di Covid-19 nelle Marche a Tolentino, Pollenza (Macerata) e Castelfidardo. "Stiamo facendo il tampone a tutti i ragazzi, – riferisce l’assessore regionale alla Sanità Filippo Saltamartini – stamattina prosegue l’opera di tamponamento con i molecolari. Domani continueremo nelle scuole di Tolentino con i salivari". "Stiamo affrontando questo focolaio in modo congruo e appropriato – aggiunge – per accertare fino in fondo il radicamento e l’estensione del Covid-19 variante inglese". "I tamponi richiedono un processo di due giorni – ricorda – e avremo i risultati domani mattina, intanto abbiamo testato circa 2mila persone quindi vediamo cosa uscirà". "Stiamo cercando di circoscrivere questi focolai, – dice ancora Saltamartini – appena abbiamo avuto notizia che nelle scuole di Pollenza, Tolentino, Castelfidardo c’erano questi problemi, siamo intervenuti immediatamente perché siamo in grado di verificare se il focolaio è capace di estendersi. Dobbiamo prevenire nella nostra regione problemi che possono derivare dall’estensione di questa variante inglese che, a quanto pare, è molto contagiosa e molto pericolosa". Quanto ai rischi di ‘perdere’ la zona gialla, l’assessore ricorda che per la valutazione delle zone vengono valutati, non solo l’indice Rt, ma anche "21 indici di pericolosità tra i quali il numero di focolai accesi. E’ evidente che se il focolaio è accesso in una scuola materna, – conclude -, è probabile che vi sia un’estensione ai nuclei familiari, ai posti di lavoro dei genitori di questi bambini, di questi ragazzi e così via". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.