Cpi apre inchiesta crimini nei Territori

Lo annuncia la procuratrice capo Bensouda

(ANSA) – BRUXELLES, 20 DIC – La procuratrice capo della Corte penale internazionale (Cpi), con sede all’Aja, Fatou Bensouda ha annunciato di avere aperto un’inchiesta "per crimini di guerra" nei territori palestinesi. "Sono convinta che vi sia una base ragionevole per avviare un’indagine sulla situazione in Palestina ai sensi dell’articolo 53-1 dello Statuto", ha scritto. "In sintesi, sono convinta che crimini di guerra sono stati o vengono commessi in Cisgiordania, in particolare a Gerusalemme est, e nella Striscia di Gaza".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.