Cresce la percentuale delle vaccinazioni a domicilio

Vaccinazioni

Sono 9.887 le vaccinazione effettuate a domicilio nel territorio dell’Ats Insubria alla data del 14 aprile 2021, pari al 79% delle richieste registrate, che ad oggi ammontano complessivamente a 12.505 (Over 80, pazienti estremamente vulnerabili e disabili gravi).

Ats Insubria ha raccolto un’ampia adesione dei medici di medicina generale, superiore all’85%, il cui contributo è stato fondamentale per l’individuazione dei pazienti che necessitano della prestazione domiciliare e per la successiva attività di somministrazione, che si prevede di concludere con le prime dosi entro la fine del mese.

Questa settimana, in virtù dell’arrivo di un significativo numero di vaccini Moderna, sono state previste 1.250 somministrazione (Como 650 e Varese 600). Per il Medio Lario e le Valli del Verbano, grazie alla collaborazione della protezione civile e di Areu, è stata allestita una postazione mobile su camper, per consentire un appoggio logistico all’attività vaccinale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.