Focolai Covid in crescita all’interno delle aziende

Emergenza Covid a Como. Ambulanze e volontari al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Anna.

Crescono i focolai Covid nelle aziende. L’allarme, anche se per ora i casi segnalati sono contenuti, arriva da Ats Insubria. La preoccupazione è infatti che questa situazione possa rapidamente aggravarsi. Il punto di partenza è la rilevazione dei dati dell’ultima settimana.

«Dei focolai segnalati negli ultimi sette giorni, il 5% si è avuto all’interno delle aziende – spiega Paolo Bulgheroni, Direttore dipartimento di igiene e prevenzione sanitaria di Ats Insubria – Una cifra che potrebbe essere considerata bassa, ma invece così non è. Anzi denota una crescita e dunque un fenomeno che deve essere subito messo sotto la lente di ingrandimento».

Primo passaggio concreto che Ats ha deciso di adottare è il ricorso e l’ampliamento nell’utilizzo, anche per il mondo del lavoro, del portale EmerCovid creato, inizialmente, come mezzo di comunicazione tra l’Ats e i sindaci e poi esteso al mondo della scuola per segnalare i casi positivi, i contatti avuti dal malato e per far scattare le procedure di quarantena.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.