Mariano Comense: spacciano hashish e cocaina vicino alla scuola, arrestati due marocchini

Lo stupefacente sequestrato a Mariano Comense

I militari della Tenenza di Mariano Comense, nell’ambito dei controlli del territorio per la repressione di ogni condotta illecita (da quelle contrarie all’ambito Covid-19 a quelle per lo spaccio di sostanze stupefacenti), hanno arrestato, in flagranza di reato, due marocchini regolari in Italia di 49 e 23 anni, entrambi domiciliati a Rho. L’accusa è detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il tutto è accaduto a Mariano Comense dove i militari, nel corso di un mirato servizio nei pressi dell’Istituto scolastico primario e secondario “Dante Alighieri” di via dei Vivai, hanno notato i due sospettati aggirarsi nel parcheggio adiacente la scuola. La perquisizione dei due, ha permesso di recuperare 115 grammi di hashish e 25 grammi di cocaina suddivisa in 32 dosi, ma anche denaro contante pari a 1010 euro e un telefono cellulare.

La successiva perquisizione domiciliare effettuata a Rho, con l’ausilio delle unità Cinofile dell’Arma di Casatenovo, consentiva di rinvenire ulteriori 900 grammi di hashish nascosti sotto il comodino della camera da letto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.