Cretì celebra Dante

Dante Alighieri nell'arte è il tema di uno degli incontri di Clio

Oggi alle 18 a Rocca Brivio a San GIuliano Milanese a cura del critico Giorgio Grasso viene inaugurata la collettiva internazionale di arte contemporanea dedicata al 700’ anniversario della morte di Dante.
333 artisti contemporanei provenienti da tutte le regioni italiane e da diversi paesi stranieri illustrano con le loro opere pittoriche le 3 cantiche o 33 canti per cantica e 333 terzine. Tra loro anche il comasco Pantaleo Cretì presente con due sculture rappresentanti la lupa in cui si imbatte il poeta nel primo canto dell’Inferno e il papa Celestino V. “Tutti conoscono la Divina Commedia ma pochi l’hanno letta e meno ancora l’hanno capita – dice Grasso – Il mio intendimento nel momento in cui ho ideato questa mostra è stato il divulgare a più persone possibili. La mostra sarà aperta fino a dicembre con i seguenti orari: da giovedì a domenica dalle 14 alle 19,

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.