Crisi Henkel, la giunta regionale incontra l’azienda che conferma la chiusura

Manifestazione fuori dalla Henkel

“Regione Lombardia si è messa a disposizione con tutti gli strumenti possibili affinchè verificasse un cambio di rotta da parte della Henkel sia in merito alla decisione di chiudere il sito produttivo di Lomazzo, sia per quanto riguarda le tempistiche. Purtroppo l’azienda ha confermato la volontà già espressa in questa giorni. Da parte di Regione c’è grande preoccupazione per la situazione di tutti i lavoratori e delle loro famiglie. Gli assessorati regionali coinvolti hanno dato disponibilità nel caso in cui l’azienda mutasse la propria decisione e, laddove questo non dovesse realizzarsi, si sono detti disponibili ad accompagnare un potenziale investitore al fine di ricollocare tutti gli attuali lavoratori e dare continuità al sito produttivo di Lomazzo”.

Questa la Nota di Regione Lombardia al termine della riunione con i rappresentanti di Henkel a cui hanno partecipato l’assessore allo Sviluppo economico, Guido Guidesi, e il sottosegretario alla Presidenza, Fabrizio Turba. Hanno partecipato all’incontro anche funzionari della struttura degli assessorati Sviluppo economico e Formazione e Lavoro, i rappresentanti di Finlombarda e la struttura attrattività di Regione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.