Crollo in centro a Como, due feriti

Due operai sono rimasti feriti nel crollo di una soletta all’interno di uno stabile in via di ristrutturazione in pieno centro storico. Il cedimento è avvenuto questa mattina poco prima delle 11, nel palazzo affacciato all’incrocio tra via Cinque Giornate e via Tatti. Al secondo piano stavano lavorando cinque operai di una ditta di Lipomo impegnata nella pulizia dello stabile dalle macerie, quando il pavimento è crollato.

Tre sono rimasti sui bordi della sala – di quasi 50 metri quadri – salvandosi, mentre gli altri sono caduti nel vuoto. Ad avese la peggio un 64enne di Mariano, ricoverato a Cantù per le  contusioni. Sette giorni di prognosi invece per un 53enne di Morbegno, che è riuscito ad attaccarsi a una trave evitando di precipitare. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, la polizia locale e le volanti della polizia. Lo stabile interessato dai lavoro è stato posto sotto sequestro preventivo da parte della procura di Como. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.