Da Como a Modena per un incontro hard, ma era una trappola

Polizia di Stato

Un 44enne comasco convinto di aver conosciuto una donna sul web e di aver concordato con lei una prestazione sessuale, ha viaggiato da Como a Modena, dove, però, ad attenderlo c’erano due rapinatori, che a quanto pare avevano architettato il piano col solo obiettivo di derubarlo. La polizia di Modena ha fermato un 24enne romeno presunto responsabile (insieme a un complice) dell’accaduto. Avrebbe aggredito e poi rapinato con un complice il comasco che ha riportato ferite al braccio e alla fronte. Si indaga, ora, per risalire al complice.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.