Da oggi è in vigore il Green pass europeo

Tampone, test covid coronavirus al vecchio manicomio di San Martino, via Castelnuovo (Como)

Da oggi si può viaggiare nei Paesi dell’Unione europea, è sufficiente la Certificazione verde o Green pass. Il provvedimento annunciato da settimane potrebbe avere bisogno però di un periodo di rodaggio tra alcuni dei 27 Stati del Vecchio continente. La Commissione ha raccomandato ai governi «di garantire la libertà di movimento delle persone che sono guarite dal Covid o hanno completato il ciclo vaccinale».

Questo rende però implicita la validità del Green pass soltanto al completamento dell’iter vaccinale e non dopo la prima dose. Valgono tutti e quattro i farmaci autorizzati dall’Ema ovvero Pfizer, Moderna, AstraZeneca e Johnson & Johnson. In Ungheria vengono accettati pure i vaccinati con il russo Sputnik.


Vaccino in vacanza
Sì alla reciprocità di vaccini per chi si trova in vacanza. Il primo accordo riguarda la Liguria e il Piemonte ed è in vigore da oggi. Atteso nelle prossime ore un identico provvedimento per i lombardi. Chi si ferma in Liguria almeno 14 giorni può chiedere di essere vaccinato in vacanza.


Tamponi
Oggi inizia anche la nuova organizzazione delle postazioni per i tamponi nel territorio dell’Ats Insubria. Per quanto riguarda il distretto lariano, le postazioni in modalità drive through (con ingresso ed esame in auto) sono nell’ex Sant’Anna di via Napoleona (ingresso da via Colonna) da lunedì al sabato dalle 8 alle 13; a Cantù in via Martiri di Nassiriya da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12; a Menaggio, nel parco dell’ospedale, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12; a Olgiate Comasco in piazza del Mercato il martedì dalle 14.30 alle 16. Nei giorni festivi le attività sono sospese. Si può accedere su appuntamento con la richiesta del medico di base o del pediatra. Senza prenotazione per tamponi di “parenti in visita ai familiari ricoverati nelle Rsa” solo a Como e a Menaggio, ma serve l’autocertificazione. Per i cosiddetti “tamponi scolastici”, anche per i centri estivi, in caso di sintomi ci si deve registrare nel sito di Ats Insubria e poi recarsi a Como, Cantù o Menaggio con il modulo di autocertificazione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.