Detriti nel lago, super lavoro per i battelli spazzino

La massa di detriti che si è formata nel primo bacino del Lago di Como

Villa Olmo la più colpita. Infiltrazioni anche nel Tempio Voltiano e in Pinacoteca

È emergenza detriti nel Lago di Como. Fiumi e torrenti ingrossati dalle piogge si sono riversati sulle strade e nei centri abitati. Il lago resta sorvegliato speciale: una grande quantità di materiale ha invaso le acque del primo bacino del Lario. Una distesa di rami, tronchi e detriti ha raggiunto la zona a lago di Como, e precisamente la riva davanti all’Aero Club e l’area adiacente alla passeggiata di Villa Olmo.
Ieri il livello del Lario è rimasto sotto controllo: alle 14 l’acqua aveva raggiunto 81 centimetri, al di sotto del limite di esondazione fissato a 120 centimetri. La tendenza è a salire con un afflusso superiore del doppio al deflusso.
Ieri la flotta dei battelli spazzino è stata ampliata con altri mezzi per tentare di rimuovere più detriti possibile e ripulire le acque del lago. Martedì il forte vento aveva infatti rallentano le operazioni di pulizia fino a interromperle. Intanto nella serata di martedì in consiglio comunale a Como è stato fatto il punto sulla situazione delle criticità legate al maltempo in città: l’unica strada chiusa resta via Tibaldi, dopo un cedimento stradale che ha interessato alcune tombinature.
La situazione più critica si registra a Villa Olmo, flagellata dal maltempo. Si lavora per asciugare il parterre e il primo piano della storica dimora. L’acqua infatti ha raggiunto la pavimentazione in parquet. I tecnici comunali hanno disposto una sessantina di sacchi di sabbia per bloccare l’acqua. Infiltrazioni anche nel Tempio Voltiano, Pinacoteca e in alcuni centri civici.
Intanto le squadre comunali sono impegnate sul territorio per la rimozione e il taglio di piante e alberi caduti a causa del maltempo. Una situazione dunque ancora critica.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.