Dal dopoguerra al boom, parola ai comaschi

Miriana Ronchetti

Lo Spi Cgil di Como invita venerdì 18 gennaio, alle 14,30, all’istituto Carducci in via Cavallotti 7 a Como, allo spettacolo “A Como appena ieri… avevo sempre fame” tratto dall’omonimo libro di Licia Badesi. Segue “Sulla giostra del tempo: il tesoro della memoria”, riflessioni con Alberta Contarello- Università Studi Padova, Claudio Fontana CeSGReM-Università Insubria. Introduce Licia Badesi. Adattamento teatrale,messinscena e regia sono di Miriana Ronchetti. In scena con Corrado Bega, Laura Catelli, Mariateresa Carminati, Marco Wenk, Emanuele Salvadè, Carlo Migliore eVeronica Minesso.

Il volume è una ricognizione nella cronaca, nella vita quotidiana, attraverso le testimonianze di chi ha vissuto a Como fino all’inizio degli anni Sessanta, quando pareva che il benessere fosse a portata di mano e si cominciò a parlare – con termine che oggi possiamo dire quanto mai improprio – di “miracolo economico”. L’opera di Licia Badesi, storica, ricercatrice e parlamentare comasca, è un libro di testimonianze raccolte dalla viva voce di 25 concittadini che hanno vissuto lo sviluppo della città dal Dopoguerra all’avvento del Boom economico, con l’intento di fissare la memoria collettiva su ciò che fu, nei semplici gesti della vita di tutti i giorni, un periodo tanto delicato e denso di speranze e di fatiche per l’intera comunità della cittadina qual è stata l’uscita dal Ventennio fascista e la riconquista delle libertà democratiche..

Ingresso libero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.