Dall’ospedale al territorio, ecco la nuova Asst Lariana

ASST LARIANAUna direzione, tre ospedali, undici poliambulatori. Sono alcuni dei numeri dell’Asst Lariana, la nuova azienda sociosanitaria territoriale nata dalla riforma lombarda che si occuperà non solo di ospedali ma anche di erogare alcuni servizi sociosanitari direttamente sul territorio. Servizi che fino a pochi giorni fa erano di competenza dell’Asl di Como, ora Ats dell’Insubria assieme a Varese, che invece ha mantenuto la prevenzione (vaccinazioni comprese) e la veterinaria. Oggi il debutto della direzione strategica, nominata ieri. La nuova azienda avrà 3.295 dipendenti (compresi i 172 arrivati dall’Asl di Como) e si occuperà degli ospedali Sant’Anna di San Fermo della Battaglia, Sant’Antonio Abate di Cantù e Felice Villa di Mariano, ma anche dei consultori, dei Sert, dei poliambulatori e di alcuni centri prelievo. Un’azienda più vicina al territorio, dunque, per gestire praticamente a 360 gradi il percorso di cura del paziente.

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati