Daniele Settimo alle premiazioni di Monza: «Rally Aci Como-Etv, un evento straordinario»

Premiazioni Aci Sport Rally

«L’anno scorso a Como è andato in scena un evento straordinario. Per questo abbiamo deciso di dare continuità a tutto ciò e di confermare la gara lariana come finale della Rally Cup Italia». Parole di Daniele Settimo, presidente della commissione rally della federazione Aci Sport, a Monza, in occasione delle premiazioni dei campioni italiani 2019.
«Il Rally Aci-Etv è stato un successo, per gli iscritti, quasi duecento, e per il tanto pubblico – ha aggiunto – Tutto gestito al meglio grazie all’organizzazione locale, con cui c’è sempre stata una ottima collaborazione».
Una occasione, quella di Monza, in cui hanno ricevuto i riconoscimenti proprio i piloti che hanno conquistato i trofei assoluti della Rally Cup Italia, assegnati proprio nella gara lariana. Non sono mancati anche licenziati lariani e ticinesi, come Lara Cerè, Moreno Cambiaghi, Kim Daldini, oltre a Kevin Gilardoni, che nella gara di casa si è imposto nella Supercoppa Wrc.
Quest’ultimo, peraltro, ha annunciato che nel 2020 gareggerà in pista nel Trofeo Lamborghini, ma con mancherà al rally di Lugano e di Como.
Tra gli altri lariani che a Monza hanno ricevuto i riconoscimenti, anche i protagonisti delle auto storiche, con una serie di titoli nel settore rally che sono stati conquistati da Andrea Guggiari, Enrico Volpato, Samuele Sordelli, Paolo e Aurelio Corbellini. Il ticinese Luca Maspoli e il comasco Marco Menchini si sono invece imposti nella Coppa rally terra Super 2000/R4.
In pista affermazione tricolore per il team Ebimotors, vincitore della Coppa Nazionale Gran Turismo Sprint Gt4.

Nella foto in alto, da sinistra, Moreno Cambiaghi, Lara Cerè, Daniele Settimo e Kevin Gilardoni

Premiazioni Team Ebimotors
I portacolori del Team Ebimotors a Monza

Il ticinese Kim Daldini, a sinistra, con il copilota Daniele Rocca
Al centro, il delegato comasco di Aci Sport Paolo Brenna con i comaschi protagonisti dei rally storici: Samuele Sordelli, Aurelio Corbellini, Enrico Volpato e Andrea Guggiari

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.