Danneggiamenti e furti sulle auto in sosta, fermato dalla polizia locale

Polizia Locale Como

Intervento della polizia locale di Como nella tarda serata di venerdì in viale Vittorio Veneto dopo la segnalazione di un cittadino che aveva notato un uomo aggirarsi con una torcia tra le auto che erano in sosta nella zona. Individuato dagli agenti, l’uomo non aveva alcun documento ed è stato quindi accompagnato in Questura per la fotosegnalazione.
I controlli hanno evidenziato che l’individuo fermato era un pakistano di 31 anni irregolare in Italia e che era già segnalato per precedenti furti e danneggiamenti.
Non soltanto. La persona era inoltre destinataria di un’ordinanza di arresto e carcerazione per una condanna a 8 mesi e 28 giorni per furto aggravato e altri reati. L’ordinanza non era stata però eseguita perché l’uomo, senza fissa dimora, non era risultato rintracciabile.
Il pakistano è sospettato di essere responsabile anche di numerosi episodi di danneggiamento delle auto con furti all’interno delle vetture che si sono verificati a Como nei mesi scorsi.
Il 31enne è stato quindi arrestato e trattenuto nella cella di sicurezza del comando della polizia locale, controllato dalla pattuglia notturna fino a ieri mattina, quando è stato trasferito in carcere al Bassone, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.