Danneggiamenti e violenza, due marocchini arrestati

polizia

Arrestati, nella scorsa notte, due cittadini marocchini, regolari sul territorio nazionale, per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. I fatti hanno avuto inizio intorno alle ore 01.25 in un locale in piazza Volta. I due avrebbero chiesto da bere e, al diniego del barista, hanno iniziato a rompere bottiglie e bicchieri. I gestori del locale hanno così chiamato la polizia. Una volta che la pattuglia ha raggiunto la piazza i due avrebbero iniziato ad agitarsi. I poliziotti hanno infatti richiesto l’ausilio di una pattuglia dei carabinieri. I due uomini però una volta saliti in auto per esser portati in Questura non si sono calmati e con calci e testate hanno spaccato i finestrini della vettura. I due stranieri sono stati arrestati

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.