Darsena di Villa Olmo, pessimo biglietto da visita

alt

Di fronte alla perla neoclassica

(f.bar.) Un desolante stato di abbandono. È questa l’immagine che trasmette la darsena fronte lago che si apre all’interno dei giardini di Villa Olmo. Ormai da alcuni giorni, diverse segnalazioni di cittadini denunciano una situazione di degrado imperante. Il tutto in uno dei punti più suggestivi e panoramici della città. Rifiuti, erbacce e sporcizia di ogni tipo giacciono accatastati nella minuscola spiaggetta che si apre ai lati della darsena. Immondizia in parte trasportata dalle acque e

in parte gettata dagli incivili. Una realtà che sta lentamente trasformando questo angolo di Como in una piccola discarica a cielo aperto. Purtroppo non sono solo i comaschi o i frequentatori abituali del parco a lamentarsi. Ma anche i turisti. E ieri mattina alcuni visitatori stranieri, entrati nei giardini per scattare delle foto sono rimasti sbigottiti nell’osservare cosa giaceva in terra. «Gli ultimi interventi risalgono a una paio di settimane fa – dice l’assessore all’Ambiente del Comune di Como, Bruno Magatti – Interverremo comunque subito per verificare la situazione e pulire, se necessario».

Nella foto:
Lo stato di degrado in cui versa la darsena (fotoservizio Mattia Vacca)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.