Dati Istat: calano i reati nel Comasco. La provincia lariana fra le più sicure
Cronaca

Dati Istat: calano i reati nel Comasco. La provincia lariana fra le più sicure

Crollano i reati in provincia di Como. E crollano soprattutto le denunce fatte nella tipologia che più aveva fatto discutere negli anni scorsi, ovvero i furti in generale e soprattutto quelli all’interno delle abitazioni. I dati del dipartimento della Pubblica sicurezza del ministero dell’Interno e dell’Istat sono stati rielaborati e diffusi ieri da “Il Sole 24 Ore”.
Il territorio di Como è all’87° posto in Italia – su 106 province analizzate – come numero di reati consumati, con un calo rispetto alla rilevazione di un anno fa del -6%. Dati che ovviamente fanno riferimento al 2017 rispetto al 2016.
Sono state 2.777 le denunce presentate alle forze di polizia per ogni 100mila abitanti.
La graduatoria è guidata da Milano, con 7.237 denunce, davanti a Rimini (6.951) e a Bologna (6.367).

L’approfondimento sul Corriere di Como in edicola martedì 23 ottobre

22 ottobre 2018

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto