Declino cognitivo: mercoledì un incontro pubblico per imparare a prevenirlo

L'incontro, in programma mercoledì alle 17, è organizzato dall'associazione "Alice"
L’incontro, in programma mercoledì alle 17, è organizzato dall’associazione “Alice”

“La prevenzione e diagnosi del declino cognitivo” è il tema dell’incontro pubblico, organizzato da “Alice” (Associazione per la lotta contro l’ictus cerebrale), che si terrà mercoledì prossimo, 13 giugno, alle 17 nell’auditorium del Corriere di Como e di Etv, in via Sant’Abbondio 4 a Como. Relatori saranno i neurologi Mario Guidotti (ospedale Valduce) e Marco Arnaboldi (“Alice” Lombardia), il neurochirurgo Silvio Bellocchi (ospedale Sant’Anna) e il neuropsicologo Luca Beretta (Valduce). Ingresso libero.

L’obiettivo dell’incontro è far conoscere alle persone come far invecchiare bene il proprio sistema nervoso. Verrà presentato un vero e proprio “decalogo” contro il fenomeno della “demenza” sociale, alla base di un precoce declino cognitivo. Verrà inoltre sottolineato che tale condizione non è un processo ineluttabile ed inarrestabile al quale fatalmente arrendersi, bensì una realtà fortemente contrastabile. Verranno poi prese in considerazione altre malattie con analoghi aspetti e verranno date delle “dritte” non solo a chi ne è già affetto, ma anche a parenti, familiari e persone più vicine.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.