Davide Ballerini pronto per il gran finale: «Un bellissimo Giro d’Italia per la mia squadra»

Davide Ballerini

Una lunga fuga nella tappa di ieri del Sestriere, forse per compensare l’amarezza della frazione che passava dalla sua terra (la Morbegno-Asti di venerdì) dimezzata per la protesta dei corridori, in cui era considerato uno dei favoriti per il suo spunto veloce.
Davide Ballerini protagonista nella penultima frazione del Giro d’Italia, con una azione solitaria sfumata, con il rientro dei corridori della parte alta della classifica generale, che poi si sono piazzati nelle prime posizioni.
Una opportunità per l’atleta 26enne canturino, portacolori della squadra Deceuninck-Quick-Step, che per buona parte del Giro 2020 ha lavorato per far conservare la maglia rosa al portoghese Joao Almeida. La necessità di gestire il simbolo del primato ha sicuramente cambiato la strategia del team, con gli eventuali spunti personali che sono stati sacrificati per supportare il lusitano.
Ballerini è stato sempre in prima fila per aiutare Almeida; il suo migliore risultato è stato all’inizio, in Sicilia, nella tappa da Catania a Villafranca Tirrena, con il terzo posto in volata alle spalle del francese Arnaud Demere e del tre volte iridato Peter Sagan.
Nella frazione di ieri Davide Ballerini ha poi chiuso al 45° posto; in classifica generale è 72° a 3h30’18’’ dai due leader, l’australiano Jai Hindley e il britannico Tao Geoghegan Hart, che oggi nella cronometro finale Cernusco sul Naviglio-Milano (15,7 chilometri) si giocheranno il successo finale nel Giro d’Italia 2020.
«Sono molto contento per come è andato questo Giro – spiega Davide Ballerini – Ho sempre avuto buone sensazioni e sono soddisfatto per il mio team: abbiamo dimostrato di essere una grandissima squadra; è mancata una vittoria di tappa, ma abbiamo conservato la maglia rosa per due settimane. È stato molto bello».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.