Davide Ballerini, un Giro d’Italia indimenticabile

Davide Ballerini al Giro d'Italia (foto Sirotti.it) Davide Ballerini al Giro d’Italia (foto Sirotti.it)

Un Giro d’Italia che è tornato a parlare un po’ comasco. Anche se la “Corsa rosa” non è passata dalla nostra provincia, l’unico corridore lariano al via, il canturino Davide Ballerini, non ha perso occasione per mettersi in  luce.

Il 23enne portacolori del team Androni-Sidermec ha rispettato le previsioni della vigilia: il team manager Gianni Savio gli aveva infatti dato l’incarico di entrare nelle fughe giuste e portare a casa punti per le classifiche collaterali.
Missione compiuta per Davide Ballerini che dopo la conclusione del Giro a Roma è risultato al primo posto in ben due graduatorie finali.
Prima di tutto è arrivato il successo nella classifica dei traguardi volanti, davanti al compagno di squadra Marco Frapporti. Medesima posizione nella classifica della combattività. Peraltro, proprio la prima fuga in assoluto del Giro numero 101 è stata sua, nella seconda frazione, l’Haifa-Tel Aviv.
L’approfondimento sul Corriere di Como in edicola martedì 29 maggio

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.