De Sfroos firma con l’etichetta Bmg

Davide Van De Sfroos

L’etichetta Bmg ha firmato un accordo editoriale e discografico con il cantante e scrittore comasco  Davide Van De Sfroos. Che commenta: ” Questa per me è una meravigliosa nuova avventura. Un onore far parte di una etichetta così prestigiosa insieme a fantastici artisti che da sempre ascolto e amo. È un cammino che non vedo l’ora di iniziare: salpare con una nave per un lungo viaggio, in compagnia di una grande squadra. Verso quali luoghi, ancora non so, ma la scoperta non consiste nel cercare nuovi posti, ma nel vedere con occhi diversi…” Da parte sua Dino Stewart, managing director di Bmg, che ha con De Sfroos comuni radici lariane, commenta: “Una bella soddisfazione quando due “laghee” iniziano a lavorare insieme, possono uscire solo cose belle”). Quindi anche il nuovo disco di inediti atteso a breve in uscita avrà l’etichetta Bmg.

Van De Sfroos – che notoriamente ha mutuato il suo nome d’arte dalla trascrizione fonetica dell’espressione in lingua lombarda “vanno di frodo” ovvero “scroccano” – è musicista, chitarrista e cantautore, folkman di origine lombarda con influenze blues, narratore di storie in musica in dialetto lariano e in italiano. Ha all’attivo sei album di inediti, tre live e varie raccolte e ristampe, ha ricevuto il Premio Maria Carta, vinto il Premio Siae del Club Tenco nel 1999 come migliore artista emergente e in seguito due Targhe Tenco (nel 2002 per “E sémm partíi” e nel 2008 con “Pica!”) e ha pubblicato cinque romanzi editi da La Nave di Teseo e Bompiani. Recentemente ha esordito come conduttore televisivo de “Il Mythonauta”, un viaggio in quattro puntate in onda su Rai 2 fra luoghi, miti e leggende d’Italia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.