Degrado nel parco di Prestino e in piazza Volta

Degrado ai giardini di Prestino

Bivacchi, segni evidenti di degrado e palesi gesti di inciviltà. Questo triste elenco accomuna due luoghi della città: i giardini in piazzale Giotto a Prestino e piazza Volta in pieno centro. Nel primo caso le segnalazioni parlano di sporcizia disseminata ovunque e palesi segnali di presenze umane che hanno poi lasciato dietro di sè tracce del passaggio. E così ecco spuntare sacchetti con effetti personali e giacigli improvvisati.

Anche le panchine presenti nell’ara verde in alcuni casi sono state spostate dalla loro sede abituale. La zona è dunque degradata e ciò che più colpisce è notare come questi gesti di inciviltà siano stati compiuti a ridosso se non in mezzo all’area giochi presente nel parco. Spostandosi dentro le mura, nella centralissima piazza Volta, ignoti hanno imbrattato con scritte insignificanti di color nero le sedute in legno. Sono quelle stesse panche e poltrone che in passato suscitarono polemiche per la loro forma particolare.

«Provvederò subito a inoltrare le segnalazioni – interviene il comandante dei vigili di Como, Donatello Ghezzo – Fino a oggi non abbiamo ricevuto indicazioni. Si tratta sicuramente di qualcosa accaduto nelle ultime ore».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.