Delusione Como: allo stadio Sinigaglia soltanto un pari contro l’Arezzo

Como Arezzo

Soltanto un pari per il Como allo stadio Sinigaglia contro un Arezzo che è arrivato sulle rive del Lario in piena crisi: 0-0 il punteggio finale di una partita in cui l’occasione più importante è stata nel primo tempo, con i padroni di casa che al 23′ hanno colpito una traversa con Ciro Loreto e con Simone Andrea Ganz che non è riuscito da pochi passi a ribadire in rete. Sotto gli occhi di due campioni del mondo come Gianluca Zambrotta e Pietro Vierchowod, quella del Como non è stata una grande prestazione. L’Arezzo è giunto in questa trasferta con l’obiettivo di muovere la classifica e interrompere una pesante serie negativa. Ma i toscani non si sono limitati a chiudere gli spazi. Nella seconda parte hanno avuto anche buoni sprazzi, fino al finale spezzettato che ha poi portato al fischio dell’arbitro al 50’, con i tifosi che hanno lasciato lo stadio delusi, dopo una sfida in cui si sarebbero attesi una prova e un risultato differenti.
«Non mi sarei mai aspettato di vedere una gara così – dice Nino Balducci, storico opinionista di Espansione Tv – Mi attendevo un Como più autorevole e soprattutto non mi è piaciuto il fatto che le punte siano rimaste isolate. E, se devo essere sincero, non ho nemmeno capito i cambi decisi dall’allenatore nella seconda parte, quando la gara era sullo 0-0 e forse sarebbe servito qualcosa di differente per provare a scardinare gli avversari e portare a casa i tre punti».
Per i lariani non ci sarà tempo per riposare. La squadra di mister Marco Banchini, infatti, dopo questo turno infrasettimanale domenica prossima sarà impegnata in trasferta contro l’Olbia, formazione che ha vinto le prime due partite e che poi ha sempre perso. Domani i sardi alle 16 sono impegnati in trasferta con la Carrarese di Silvio Baldini.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.