Delusioni dal canottaggio. La Sancassani e Ruta senza medaglie

alt(a.p.) Sono naufragate le speranze lariane di conquistare una medaglia ai mondiali di canottaggio di Amsterdam. Ai piedi del podio infatti si è piazzato il 27enne Pietro Ruta, di Gravedona ma cresciuto nel Sc Menaggio, che nella finale A del doppio pesi leggeri, in coppia con il compagno azzurro Andrea Micheletti, si è dovuto accontentare del 4° posto per la seconda volta consecutiva (già nel 2013 a Chugju) pagando il finale serrato e chiudendo dietro a Sudafrica, Francia e Norvegia. A bocca

asciutta anche la bellagina Elisabetta Sancassani (nella foto) che in coppia con Laura Milani non è riuscita a difendere il titolo mondiale nel doppio pesi leggeri rosa di cui erano detentrici, chiudendo al 6° posto dietro alle medagliate Nuova Zelanda, Canada e Cina. Nella finale B del quattro di coppia femminile, le lariane Sara Bertolasi (Lario) e Sara Magnaghi (Moltrasio) hanno chiuso al 6° posto (12° assoluto).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.