Divide riforma Putin presidente a vita

Il 48% dei russi si dice a favore ma il 47% è contrario

(ANSA) – MOSCA, 27 MAR – La riforma costituzionale che potrebbe permettere a Putin di restare presidente fino al 2036 divide i russi. Secondo un sondaggio del centro demoscopico Levada condotto dal 19 al 25 marzo su un campione di 1.624 persone di varie fasce di età in diverse regioni della Russia, il 48% degli intervistati è favorevole alla riforma mentre il 47% è contrario. La riforma di fatto elimina per Putin il limite di due mandati consecutivi da capo dello Stato consentendo al leader del Cremlino di ricandidarsi alle presidenziali del 2024 e del 2030. Il 30% dei russi intervistati si è detto categoricamente contrario e il 17% si è detto abbastanza contrario. Il 23% ha invece dichiarato di essere fermamente a favore e il 25% di essere abbastanza a favore.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.