Divieto di transito ai mezzi pesanti. Da martedì il portale-deterrente

La posa all’alba

Un portale segnaletico da martedì prossimo vieterà il transito ai mezzi pesanti sul lungolago. La posa della “sagoma limite” è prevista all’alba tra le 3 e le 7, nel tratto tra piazza Matteotti e piazza Cavour, che per l’occasione verrà chiuso al transito. La struttura riporterà l’indicazione del divieto di transito sul lungolago per i veicoli con massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate. Con il posizionamento del portale entrerà in vigore anche il divieto di transito per i veicoli

di altezza superiore ai 2 metri e 40.
Si andrà così a risolvere una questione esplosa il 29 gennaio scorso con l’ormai “celebre” cedimento davanti alla gelateria Ceccato. Sulla corsia dei bus, in direzione piazza Matteotti, si aprì improvvisamente una voragine. I sopralluoghi dei tecnici, il giorno successivo, appurarono le cause del cedimento. In sostanza, il crollo coinvolse la parete destra che sosteneva la soletta stradale e la volta per il tunnel che conduce alla darsena. In totale, circa due metri quadrati di materiale che, ovviamente, cedendo trascinarono via altra terra di sostegno.
Le cause, al di là delle pessime condizioni generali di tutte le strutture di sostegno del ponte sulla darsena, furono individuate appunto nel continuo passaggio degli autobus e anche dei camion, con il peso e le vibrazioni che questi mezzi producono.
All’inizio di quest’anno si stimò che per riparare i danni provocati dalle vibrazioni si sarebbero dovuti spendere 500mila euro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.