Documentario su Renzo Piano a Villa del Grumello

Il centro Botìn a Santander progettato da Renzo Piano

Domenica 19 luglio, alle 21, per il Lake Como Film Festival

Domenica 19 luglio, alle 21, appuntamento con il documentario d’autore nel Parco di Villa del Grumello. Il Lake Como Film Festival invita a “Tra umano e urbano” un ciclo di quattro documentari proposti al Grumello, un luogo che si specchia nel primo bacino del Lago e che offre una delle migliori vedute sulla città, per riflettere il rapporto tra gli elementi naturali e l’artificio in divenire dell’umano-urbano. Quattro documentari esplorano nel mondo questo fragile confine. Domenica l’appuntamento è con “Renzo Piano. Architetto della luce”, documentario di Carlos Saura (Spagna, 2018). Carlos Saura racconta in presa diretta uno dei più recenti progetti curati da Piano, il centro Botìn a Santander, che diventa riflessione sul processo creativo. Per capire che l’arte, sia essa cinema o architettura, non è un atto prevedibile. La partecipazione è gratuita con prenotazione obbligatoria al sito www.villadelgrumello.it. Per chi vorrà vivere il Parco fin dal mattino, dalle ore 11 e ore 12, il Red Carpet 4et propone un repertorio ispirato al mondo del cinema e della commedia musicale con canzoni e temi, tutti grandi classici riproposti in chiave swing e jazz, tratti dalle colonne sonore di indimenticabili pellicole che hanno fatto brillare le più famose stelle del grande schermo di ieri e di oggi. Il quartetto è composto da Federica Vino (voce), Giulia Larghi (violino), Claudio Pietrucci (chitarra) e Daniele Petrosillo (contrabbasso). Ingresso libero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.