Domani apre il Luna Park tra giostre e feste speciali

alt Nella tradizionale area di piazza d’Armi
Fino al 27 aprile prossimo saranno disponibili 70 attrazioni per tutti i gusti
(f.bar.) Torna il Luna Park a Como. Domani, alle 16, è fissata l’inaugurazione in piazza d’Armi, nel quartiere di Muggiò, tradizionale spazio dedicato alle giostre.
Settanta le attrazioni che lo animeranno, fino al 27 aprile. All’inaugurazione interverrà l’assessore alle Attività produttive del Comune di Como, Gisella Introzzi. Il Luna Park sarà aperto, nei feriali, dalle 15 alle 24 e, nei festivi, dalle 10 alle 12 e dalle 15 all’una.

Trampolini elastici, autoscontro, castello incantato, treno fantasma e ruota panoramica sono alcune delle attrazioni. Domani e nei giorni 2, 9, 16 e 27 aprile, le giostre offriranno prezzi speciali (un euro per bambini, 2 euro per i ragazzi e gli adulti). Il 18 aprile, inoltre, ci sarà la “Festa dei palloni”, con 1.500 palloni regalati ai ragazzi, fino a esaurimento. Il 22 aprile sarà la volta della “Festa dello studente”: gli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado potranno utilizzare gratis le giostre consegnando alle casse gli appositi tagliandi che saranno distribuiti nelle scuole. 

 

«Il Luna Park porta divertimento e piacevolezza – commenta l’assessore Introzzi – Allo stesso tempo si tratta di attività con un valore economico importante di cui il Comune non può non tenere conto. Da parte nostra c’è il massimo impegno nei confronti degli esercenti e della manifestazione». Entusiasti anche i giostrai. «Veniamo a Como da 50 anni – spiegano Danilo Parisi e Francesco Novarese – e siamo sempre stati trattati bene. Siamo una comunità di 300 persone, 70 famiglie che, per un certo periodo, si trasferiscono in città, frequentandone anche le scuole».
Per tutta la durata del Luna Park, all’entrata e all’interno sarà garantito un servizio d’ordine con la Protezione Civile, pagato dagli stessi esercenti.

Nella foto:
Un’immagine relativa all’edizione 2013 del Luna Park di Como

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.