Domani è la Giornata mondiale del donatore

Vaccino antinfluenzale per i Donatori di sangue

Domani, 14 giugno è la Giornata Mondiale del Donatore: una data simbolica scelta per lanciare il progetto che prenderà il via il prossimo 22 giugno che coinvolge Regione Lombardia, SRC-AREU e Avis Regionale Lombardia, con tutto il sistema trasfusionale lombardo, per analizzare il plasma dei donatori di sangue portatori di anticorpi anti-SARS-CoV-2 e raccogliere il plasma iperimmune. Plasma iperimmune che in questi mesi si è dimostrato una soluzione efficace in diversi pazienti affetti da Covid-19. «Un lavoro di squadra nella ricerca di una cura contro il Covid-19, ma anche un invito a donare proprio in occasione della Giornata Mondiale del Donatore: un gesto tanto semplice quanto di fondamentale importanza», ha dichiarato il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana. «Grazie all’importante contributo di Avis Lombardia e dei suoi donatori, portiamo avanti il progetto della ‘banca del plasma’ e lavoriamo per raccogliere quanto più plasma possibile. Una speranza concreta nella lotta contro il Covid-19».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.