Donato spirometro al Sant’Anna. Farà respirare meglio i bambini

L’iniziativa del “Leo Club Chronos”
L’associazione “Leo Club Chronos” di Como ha donato uno spirometro all’ambulatorio di allergo-pneumologia destinato ai bambini, attivo all’interno dell’unità operativa di pediatria dell’ospedale Sant’Anna, diretta da Riccardo Longhi.
L’apparecchiatura è stata consegnata ieri pomeriggio durante una cerimonia organizzata nel presidio di San Fermo della Battaglia, in presenza del past president del Club, Irene Lucca.
Lo spirometro – strumento che costa circa 2.600 euro

– è un’apparecchiatura in grado di valutare la funzionalità respiratoria dei bambini in età scolare e prescolare non solo in base alla tecnica tradizionale ma anche tramite una metodica innovativa che permette di trattare anche i piccoli dai 3 ai 5 anni.
«Questa apparecchiatura – fanno sapere da via Ravona – consentirà agli specialisti pediatri del Sant’Anna di studiare la funzionalità respiratoria fin dai primissimi anni di vita, migliorando quindi in modo significativo la possibilità di monitoraggio e cura per i pazienti più piccoli con asma cronica»

Anna Campaniello

Nella foto:
L’apparecchiatura è stata consegnata ieri nel presidio di San Fermo (Mv)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.